Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Inflazione: caccia al colpevole. Vediamo perchè tutto aumenta

Foto dell'autore

Salvatore Dimaggio

L’inflazione sta alzando la testa in tutto il mondo e su tutti i comparti.

Produrre sta diventando difficile per le aziende e fare la spesa diventa sempre più complicato per le famiglie. E così tra la gente si è scatenata la caccia al capro espiatorio. Cerchiamo di capire chi è il colpevole dell’inflazione. Per metà degli americani la colpa è di Biden. Metà della popolazione americana ragiona così: da quando c’è lui tutto aumenta di conseguenza la colpa deve essere sua. Per molti altri la colpa è dell’Opec+. I famosi paesi produttori di petrolio. Infatti aumentando la produzione del greggio, potrebbero abbassare i costi del petrolio. Questo sarebbe molto utile a sgonfiare il fenomeno inflazionistico. Tuttavia volutamente tengono la produzione del petrolio bassa rispetto alla domanda e così i costi aumentano sempre di più. Per molti altri la colpa è delle banche centrali. Politiche ultra espansive tenute per anni hanno posto le basi per questo mostro di spirale inflazionistica. Ma soprattutto aver negato che ci fosse l’inflazione quando invece essa stava alzando la testa è stato davvero il colpo di grazie.

Chi è il colpevole?

Sul banco degli imputati c’è anche la crisi della supply chain. La ripresa della produzione economica è avvenuta di colpo e senza dare il tempo alla catena degli approvvigionamenti di riorganizzarsi e così i prezzi delle materie prime sono schizzati alle stelle perché non ce n’erano abbastanza rispetto alla domanda. Biden a parte (è al potere da troppo poco tempo per avere colpa di fenomeni così complessi) realisticamente un po’ tutte queste componenti giocano per gonfiare il mostro dell’inflazione. Ma più che cercare il colpevole, ci sembra produttivo capire chi concretamente può fare qualcosa contro l’inflazione. Le uniche a poter agire contro l’inflazione sono le banche centrali aumentando i tassi. Secondo molti avrebbero dovuto farlo già da un pezzo, ma adesso la loro posizione si fa critica.

Leggi anche: Spesa, lavoro, risparmi: l’inflazione accerchia gli italiani

Per mesi hanno negato l’inflazione e non hanno fatto niente per tenerla a freno.

Leggi anche: Le imprese italiane non possono reggere quarta ondata ed inflazione

Tra breve probabilmente saranno costrette a farlo ma la quarta Ondata di covid renderà tutto più difficile.

Impostazioni privacy