Paradosso influencer: in alcuni casi le spese superano i guadagni

Ultimamente si parla veramente tanto degli influencer.

I social network hanno fatto nascere questa nuova particolare categoria di star del web. Gli influencer eccitano la fantasia della gente perché ovviamente il sogno di poter diventare ricchi e famosi semplicemente utilizzando un social, risulta per tanti estremamente attraente. In effetti è vero che alcuni influencer arrivino a guadagnare delle discrete cifre ed altri arrivino guadagnare veramente tanto. Ma accanto a questa élite che in effetti porta a casa cifre notevoli, esiste tutto un vasto mondo di micro influencer e nano influencer che guadagnano cifre decisamente più ridotte. Ma gli esperti di social media marketing, sottolineano come alle volte per attirare l’attenzione del pubblico si ricorre ad artifici costosi quanto inutili. È il caso di quelli influencer che vogliono attirare l’attenzione in modo un po’ pacchiano ostentando una vita particolarmente ricca ed esagerata.

Convincere con i contenuti

Auto estremamente costose e borse altrettanto inavvicinabili, sono lo strumento di questi personaggi per attirare l’attenzione. Ma molto spesso queste pratiche oltre che essere abbastanza vuote e non veicolare nulla, risultano anche in perdita. Questo si ha quando questi aspiranti influencer che puntano su questi orpelli, poi non arrivano a diventare i personaggi che invece sparerebbero. Tutto questo dimostra l’ambiguità di fondo dei social network. Alcuni influencer riescono ad essere una bella compagnia per tante persone e magari anche a veicolare contenuti simpatici ed alle volte persino meritori. Ma in questo vastissimo mondo esiste anche una tendenza al vuoto quando non all’autolesionismo, che alle volte finisce per punire proprio chi cerca di abusare di questi strumenti poco costruttivi.

Leggi anche: Quarta ondata Covid: occasione di visibilità per gli aspiranti influencer

Non dimentichiamo poi che si profilano all’orizzonte purtroppo dei nuovi lockdown e come stiamo sottolineando con forza qui su I Love Trading è proprio durante i lockdown che si stringe un rapporto forte tra gli influencer e i loro fan.

Leggi anche: NFT: occasione di guadagno unica per piccoli influencer creativi

Questo rapporto può essere un momento di compagnia e di piacevole svago come anche occasione per pratiche sbagliate e che possono minare l’equilibrio specie dei più giovani.