Variante Omicron: gli investitori scappano dalla borsa verso i beni rifugio

La Variante Omicron fa sprofondare le borse ed è fuga verso i beni di rifugio.

La variante Omicron fa davvero paura alle borse mondiali. Gli esperti non la conoscono ancora bene, ma si preannuncia davvero pericolosa. I vaccini appaiono inefficaci e le aziende che sviluppano vaccini sostengono che per sviluppare le molecole adatte a contrastarla potrebbero volerci 100 giorni. Ma non tutti sono d’accordo. Molto concreta invece è la paura di lockdown. Austria ed Olanda già ci sono ma i numeri dicono che presto potrebbero finirci tanti altri paesi europei a cominciare da quella Germania che appare non riuscire proprio a rimettersi in piedi. Tra ripresa più lenta del previsto ed inflazione più alta della media UE ora arrivano anche i contagi fuori controllo per rendere davvero critica la situazione dell’ex locomotiva d’Europa.

Le borse crollano e la gente fugge

Le borse ieri sono letteralmente crollate. La prospettiva di lockdown che distruggono la ripresa è troppo concreta e si fugge verso i beni di rifugio. Brilla l’oro, bene di rifugio per eccellenza, ma c’è chi pensa anche alle criptovalute. La questione se le crypto siano effettivamente un bene di rifugio è molto dibattuta. Queste monete virtuali dividono la comunità internazionale e mentre c’è chi le vede come una straordinaria riserva di valore, c’è anche chi le vede come un pericolo. Goldman Sachs ha stupito sostenendo che siano meglio dell’oro per proteggere il valore dall’inflazione, ma in caso di crolli borsistici sono altrettanto valide? La comunità finanziaria è molto perplessa su questo. Ma in effetti le incognite sulle monete virtuali sono tante visto che ancora non hanno mai ricevuto una vera regolamentazione.

Leggi anche: Bitcoin: crollo del 18% e Shiba Inu addirittura del 60%. Vediamo perchè

Sicuramente questo sarà un periodo positivo per il mattone. Già prima dell’arrivo della variante Omicron si avvertiva una notevole ripresa delle compravendite.

Leggi anche: Panico in borsa: rifugiamoci nei 4 metalli preziosi con un unico strumento

Insomma, le borse hanno perso la fiducia della gente e ciò è palpabile.