Offerta di lavoro da un gigante dei supermarket. Come candidarsi subito

In questo periodo di forte incertezza economica, un’offerta di lavoro seria e da una realtà importante non può che far piacere a tanti italiani.

La grande distribuzione è uno di quei settori che attualmente sta cercando nuovo personale. E in particolare è una grande catena italiana a stare cercando nuovi dipendenti. È una grande catena famosa nel nord Italia e stiamo parlando di Esselunga. L’offerta di lavoro è molto interessante, dunque è il caso di vederla nel dettaglio. In realtà sono tanti i punti vendita coinvolti in questa ricerca di personale. Sono coinvolte le filiali di Esselunga di Toscana, Piemonte, Veneto, Liguria, Emilia Romagna e Lombardia. Dunque praticamente quasi tutte le regioni dove è presente Esselunga stanno cercando personale. In particolare la figura richiesta da Esselunga è quella di addetto alla sorveglianza. La cosa interessante di questa offerta è che è un offerta di lavoro full time che seguirà ad un periodo di formazione. Esselunga ha un suo notevole organico dedicato alla sicurezza, ma intende ampliarlo notevolmente.

Esselunga, ma non solo

Ma cosa chiede Esselunga ai candidati a questo ruolo? Si richiede il diploma di scuola superiore la capacità di utilizzare il pacchetto Office ed ovviamente esperienza nel settore. Ma anche la disponibilità a trasferte sarà ben valutata. Si tratta di una posizione molto interessante perché come abbiamo visto recentemente anche in piena pandemia di covid proprio le professioni legate alla sicurezza non hanno conosciuto crisi, anzi hanno conosciuto una nuova giovinezza. Di conseguenza non stupisce che le aziende ricerchino questi profili. Sul sito di Esselunga c’è un apposito form da compilare per candidarsi alla posizione. Nei due articoli linkati in questa parte della pagina, due offerte di lavoro ancora più corpose.

Leggi anche: DHL offre 900 posti di lavoro subito. 200 nella sola Lombardia

Ma sono addirittura un milione i posti che sta cercando la Pubblica Amministrazione. Lo vediamo qui.

Leggi anche: Un milione di posti di lavoro nella P.A. per il PNRR. Ci si può già candidare

Insomma, in un momento del genere, sono occasioni da non sottovalutare.