RdC dicembre: per alcuni in anticipo, ma altri lo possono perdere

A dicembre il reddito di cittadinanza è atteso con ansia perché siamo nel periodo natalizio e anche i percettori del reddito di cittadinanza vogliono poter beneficiare di questa cifra così preziosa.

Ma per quanto riguarda il Reddito di Cittadinanza di dicembre ci sono alcune precisazioni importanti da fare. Per alcuni il reddito di cittadinanza arriva prima. E sono coloro i quali lo percepiscono per la prima mensilità. Infatti chi riceve la primissima mensilità del reddito di cittadinanza la riceve a metà del mese e non a fine mese come capita a tutti gli altri. Una sorta di regalo di benvenuto per chi entra per la prima volta a beneficiare di questo aiuto. Dunque se per tutti la data è il 27, per chi riceve la primissima mensilità, già a metà del mese dovrebbe aver ricevuto ciò che gli spetta. Ma bisogna stare molto attenti.

A dicembre è facile perderlo

A Natale tutti vogliamo concederci qualcosa di più e comprare qualcosa in più alle persone che amiamo: è perfettamente normale. E’ il periodo più magico dell’anno e proprio che è più in difficoltà vorrebbe gettare i brutti pensieri dietro le spalle con un’attenzione in più. Tuttavia chi percepisce il reddito di cittadinanza deve ricordare che sottostà a dei paletti molto rigidi. Infatti il reddito di cittadinanza viene erogato per l’acquisto di tutta una serie di beni di prima necessità. Dunque cibo medicine pagamento di affitti. ecc. sono consentiti. Tuttavia utilizzarlo per beni che non rientrano tra quelli previsti dalla normativa può costare assai caro. Tante forze politiche sono contrarie al RdC e chiedono sempre strette ed abolizioni.

Leggi anche: 1000 euro da avere subito: il Bonus patente. Ecco come fare

La Lega ad esempio vorrebbe sottrarre risorse al RdC per tamponare l’aumento delle bollette.

Leggi anche: Legge 104: prepensionamento anche per i caregiver e c’è il bonus

Staremo a vedere, ma per ora l’importante è usarlo non modo giusto per evitare brutte sorprese.