Ecobonus: nel 2022 potrebbe addirittura raddoppiare

L’Ecobonus è stato uno dei bonus più apprezzati tra quelli messi in campo dal governo. E forse raddoppia.

L’ecobonus aveva due funzioni fondamentali: aiutare la ripresa economica e rendere più efficiente dal punto di vista ambientale il paese. Sapere che l’ecobonus terminava nel 2021 e che non sarebbe stato rinnovato nel 2022 ha deluso molti. Ma in realtà le cose non stanno affatto così. Questo importante bonus potrebbe non solo tornare, ma addirittura raddoppiare. Vediamo perché. Innanzitutto l’interesse del governo nei confronti delle auto ecologiche è sempre altissimo e lo testimoniano i lavori parlamentari in atto. Il comparto dell’auto ha subito un autentico tracollo con un taglio alle immatricolazioni arrivato al 40%. Una batosta del genere non si era mai vista e così tutto il settore dell’automotive sta chiedendo a gran voce al governo un ritorno dell’ecobonus. Vari ministri interpellati sull’ecobonus non ne hanno mai escluso il ritorno.

Un forte interesse del governo

Anzi, lo hanno sempre definito uno strumento strategico sia dal punto di vista economico che dal punto di vista ambientale. Dunque ci sono sia parecchie pressioni per far tornare l’ecobonus che anche la volontà politica per farlo. Ecco perché è molto probabile che l’ecobonus ritorni. Ma c’è di più: non soltanto è molto probabile che ritorni il bonus per le auto sostenibili, ma si sta lavorando attorno ad un bonus per chi installa le colonnine di ricarica per le auto elettriche. Ciò dimostra che il governo non solo non ha abbandonato l’idea dell’ecobonus, ma anzi la vuole probabilmente potenziare sia in una prospettiva ambientalistica, ma anche per soddisfare le richieste sempre più pressanti di un settore dell’automotive ormai al tracollo.

Leggi anche: Bonus casa: caos e paura ed ora tutti chiedono l’interpello alle Entrate

Infatti la crisi dei chip ha pesato in un modo drammatico su tutto il comparto delle automobili e si sa che il governo vuole tamponare questa grave situazione.

Leggi anche: Superbonus: salta se utenze non in regola. Ag. Entrate gela i cittadini

Dunque un ritorno del tanto amato bonus potrebbe giungere assai presto.