Superbonus 110%: proroga ed eliminazione ISEE. Siamo a buon punto

Il Superbonus 110% è sempre al centro dell’attenzione, ma tante novità possono renderlo ancora più appetibile e ancora più determinante per la ripresa economica.

Ultimamente sul Superbonus 110% si è detto tutto ed il contrario di tutto. Ciò è assolutamente normale perché il re dei bonus casa è attualmente al centro di un intenso dibattito parlamentare. Ma i pessimisti una volta tanto forse avranno torto. E vediamo perché. Innanzitutto per quanto riguarda il temuto tetto ISEE sulle abitazioni unifamiliari ormai è quasi certo che salterà. Infatti l’accordo politico su questo incomprensibile tetto ISEE è stato a quanto pare raggiunto. Di conseguenza l’ampia convergenza politica dovrebbe far saltare questo odiatissimo limite. Ma in generale tutto il Superbonus potrebbe uscire assai potenziato dalla discussione che ferve attorno alla manovra. I 5 stelle sono stati chiari ed inamovibili: vogliono la proroga del Superbonus e che esso sia gravato da meno vincoli.

Ecco i miglioramenti

Il Superbonus è diventato davvero determinante nell’economia italiana e per la sua ripartenza. Di conseguenza i pentastellati daranno battaglia su questo e assicurano che comunque le convergenze non mancano. La linea del MoVimento 5 Stelle è chiara. Vediamo in concreto come i 5stelle assicurano di poter potenziare il Superbonus. Innanzitutto vogliono un’estensione che valga per tutto il 2022 per quello che concerne le case unifamiliari e che sia rimosso il tetto ISEE. Poi chiedono che ci sia la proroga sui lavori trainati in modo tale che questi siano allineati a quelli trainanti. Inoltre ritengono particolarmente importante che anche gli edifici del terzo settore possano beneficiare degli aiuti. Inoltre chiedono con altrettanto vigore una proroga al 2025 di un Superbonus potenziato per quanto concerne le aree colpite da sisma.

Leggi anche: Rendite INAIL: subiscono un bell’aumento ed arriva anche il bonus

Inoltre chiedono anche una semplificazione del decreto antifrodi che tanti problemi sta creando.

Leggi anche: Superbonus: salta se utenze non in regola. Ag. Entrate gela i cittadini

Insomma, interventi a tutto campo che, assicurano hanno margine per trovare convergenze parlamentari anche con altre forze politiche.