800€ al mese di Bonus per le famiglie in difficoltà. Ecco chi può averlo

E’ un aiuto concreto quello messo in campo dal Governo per le famiglie che si trovano difficoltà.

Si tratta di un bonus che va ad aiutare alcune condizioni di reale fragilità nella quale tante famiglie italiane si stanno purtroppo trovando. Parliamo di un bonus nuovo, ma particolarmente azzeccato. Si tratta del Bonus genitori separati che è stato finalmente sbloccato e che vale ben €800. Vediamo come può aiutare le famiglie italiane più in difficoltà. Questo bonus si rivolge a genitori lavoratori separati o divorziati. Dunque al centro di questo bonus ci sono quelle famiglie che sono state spezzate in due una separazione o da un divorzio. Ma non basta ovviamente questo per accedere al bonus: si deve essere in una reale difficoltà economica. In concreto il covid deve aver messo uno dei due genitori nella impossibilità di versare l’assegno di mantenimento per i figli. Purtroppo è una condizione che sta colpendo tanti a seguito della pandemia di covid.

Un aiuto importante per gli alimenti

Tanti italiani con la pandemia di covid sono stati messi economicamente in ginocchio, ma allo stesso tempo tanti di essi hanno l’obbligo di versare gli alimenti per i figli all’ex coniuge. Una situazione veramente pesantissima. Ecco perché questo bonus diventa prezioso. Per potervi accedere il genitore beneficiario deve aver smesso di lavorare o comunque sia aver ridotto il proprio lavoro a partire dall’8 marzo 2020 con una diminuzione del reddito di almeno il 30%. Il calcolo va fatto relativamente al reddito percepito nel 2019. In sostanza il covid deve essere costato al genitore che intende beneficiare di questo bonus, un taglio di almeno 30% del proprio reddito.

Leggi anche: Il fisco ha 5 anni per scovare i Bonus casa gonfiati e gli italiani tremano

Può valere fino ad €800 al mese, ma copre solo il mantenimento dei figli.

Leggi anche: Caos Bonus casa e troppe smentite: il fisco ti stanga così

Infatti è importante sottolineare che non può essere utilizzato per il mantenimento dell’ex coniuge.