Bonus depuratore 2022: 1.000 o 5.000€ e non compri più acqua minerale

I bonus casa hanno un po’ deluso in questa fine 2021, ma torna un bonus ricco ed utilissimo.

In questo periodo di inflazione forte e con le bollette che sono previste in rincaro marcatissimo a gennaio, torna un bonus che può fare la differenza per tante famiglie. Risparmiare è diventato davvero un obbligo per gli italiani visto che la bolletta del gas a gennaio salirà del 60% e che tutto il costo della vita sta salendo in maniera vertiginosa. Un Bonus messo in campo dal governo consente non soltanto di avere danaro per acquistare un oggetto assai utile e comodo, ma anche la possibilità di risparmiare in modo notevole sulle bollette dell’acqua. Il bonus idrico infatti nasce proprio con una spiccata vocazione ecologica. Quante pesantissime bottiglie di acqua minerale acquistiamo dal nostro supermercato? E quanto inquiniamo dovendole poi gettare via? Ecco perché questo bonus è assai intelligente.

Doppio risparmio

L’acqua erogata dagli acquedotti italiani è di buona qualità e lo dimostrano tutte le analisi, ma molti non si fidano e allora preferiscono un impianto di depurazione domestica dell’acqua. Questi impianti però hanno un costo notevole ma questo costo può essere abbattuto dal ricco bonus idrico messo in campo dal governo. Addirittura sono €1000 che il governo mette a disposizione delle famiglie e €5000 per le aziende. Con questi soldi si potranno acquistare impianti di depurazione dell’acqua che ci faranno dire addio per sempre all’acqua minerale e ci faranno risparmiare davvero tanto perché l’acquisto dell’acqua minerale è una voce di spesa davvero forte per le famiglie italiane: dunque un doppio risparmio. E’ un bonus comodo perchè è senza ISEE e copre una spesa massima di 2000 euro.

Leggi anche: Bonus facciate flop: scende al 60% e aumento costi lo fa crollare

Il bonus consente un risparmio del 50% su un sistema di depurazione in forma di credito di imposta.

Leggi anche: Non tutti i bonus del governo saranno rinnovati nel 2022: quali stanno per scadere

Insomma un bonus che fa bene sia a noi che all’ambiente, perchè le bottiglie di plastica hanno un impatto ambientale davvero notevole.