Netflix: incubo per gli account condivisi. Ma arriva la piattaforma gratis

Da tempo se ne parlava e adesso arriva la conferma: Netflix sta attuando la linea dura contro chi condivide gli account. 

Gli account condivisi sono una notevole perdita per il colosso dello streaming. Ma quanti ricorrono a questa pratica per dimezzare (o ridurre ad un terzo) il costo dell’abbonamento. Netflix ha sempre più successo ed i suoi abbonati sono felici di ricevere montagne di nuovi contenuti ad un prezzo davvero concorrenziale. Un successo senza precedenti. Tanta quantità e qualità ad un prezzo davvero basso. Ma alcuni vogliono ulteriormente abbassare le spese, dividendo l’abbonamento. La piattaforma streaming sempre più popolare, però lo sa e corre ai ripari. Vediamo come. Attraverso l’uso di un doppio codice sta cominciando a rendere impossibile usare più dispositivi a chi non vive nella stessa casa. Ma ora le cose si faranno più dure.

Ecco cosa cambia ora

Tramite un codice inviato al momento, Netflix si accerta che i vari apparecchi connessi siano nello stesso appartamento. Ma questo è solo l’inizio perchè ora arriverà la linea dura. Netflix intende chiudere cli account che nonostante le attuali procedure di verifica continueranno la condivisione. Adesso arriveranno meccanismi di controllo ancora più stringenti. Si, perchè con l’attuale sistema dei codici di verifica, Netflix ha scovato tanti furbetti, ma non tutti. Per chi dovesse continuare ad usare pratiche scorrette, si sarebbe la chiusura immediata dell’account. Netflix dunque non ha paura di perdere un abbonato, se questo continua a non rispettare i termini del contratto d’abbonamento. Si potrà aggirare questo limite? molti se lo chiedono. Possono usare lo stesso account solo coloro i quali vivano nella stessa casa. La fidanzata che vive in un’altra casa non può usarlo.

Leggi anche: Bonus asilo: ora o mai più. 3.000€ da chiedere entro il 31 dicembre

Ma una nuova ricca piattaforma completamente gratuita sta stupendo gli utenti di tutto il mondo per la ricchezza dei suoi contenuti.

Leggi anche: Superbonus 110%: cambia tutto su proroghe e trainati. Ecco chi festeggia

Si chiama Pluto ed è disponibile come app e sul web. Con 40 canali live e tantissimi contenuti a costo zero è una bella idea per non rimpiangere l’account chiuso.