Rottamazione quater, saldo e stralcio: salvataggio in arrivo

I termini per mettersi in regola scadevano come sappiamo il 9 dicembre e con i 5 giorni di tolleranza si arrivava al 14 dicembre. 

Ma si lavora ad un salvataggio d’emergenza per quei tanti Italiani che non sono riusciti a mettersi in regola. Vediamo che succede. Rottamazione ter e saldo e stralcio sono stati un grandissimo aiuto per quei tanti Italiani che colpiti duramente dalla pandemia di covid non sarebbero stati assolutamente in grado di rimettersi in pari con il fisco. Il calendario delle scadenze era stato fissato in un momento in cui sembrava che in questo 2021 si sarebbe usciti finalmente dal tunnel del covid-19 e l’economia avrebbe ricominciato a marciare a pieno regime. Ma le cose stanno andando in tutt’altra maniera e il Parlamento ne prende atto e cambia rotta. La discussione in Parlamento è estremamente attiva su questo fronte e si parla di norme retroattive e addirittura di condoni. Non sfugge infatti che l’attuale situazione economica italiana è precaria esattamente come quella di qualche mese fa. 

Decreto d’emergenza

In più oggi c’è l’inflazione che rischia di fermare tantissime catene produttive. L’inflazione va a togliere ulteriori danari alle famiglie e in più rischia di lasciare tanti lavoratori senza la propria occupazione. In conseguenza di ciò sono tante le forze politiche che anche in modo piuttosto trasversale chiedono una rottamazione quater o una proroga e alcune addirittura un condono. Il fatto che nella legge di bilancio non sia stato previsto nulla di tutto ciò non cambia assolutamente niente. Infatti molto spesso interventi di questo tipo sono stati presi al di fuori della legge di bilancio con decreti d’emergenza ed anzi, proprio rottamazione ter e saldo e stralcio possono essere un esempio da questo punto di vista.

Leggi anche: Il Bonus Psicologo salta, ma tu puoi averlo lo stesso così

Dunque i lavori fervono e l’attesa per un fisco più ragionevole nei confronti di un Paese oggettivamente piegato dall’inflazione e dalla precarietà economica è tanta.

Leggi anche: Bonus Casa: pubblicazione in Gazzetta. Guida completa a tutti i bonus

Un intervento del genere sarebbe particolarmente significativo nel mese della stangata delle bollette.