Modello 730: puoi avere €500 di Bonus acqua. Affrettati ed eviti la stangata

E’ ormai sulla piattaforma dell’Agenzia delle Entrate il nuovo Modello 730.

Da questo rinnovato modello 730 ormai presente sulla piattaforma dell’agenzia in versione ufficiale e definitiva si evincono le nuove detrazioni. Le detrazioni sono tante ed interessanti e potranno fare veramente la differenza per le famiglie italiane. Vediamo però come non lasciarsele scappare. Tante sono le detrazioni di cui gli italiani possono beneficiare. Una da non lasciarsi sfuggire è quella dedicata alle cure mediche degli animali domestici. Vale ben €550 e sarebbe davvero un peccato perderla perché copre tanto le visite specialistiche che le visite generiche, gli esami e i medicinali. Ovviamente per fare richiesta bisogna avere la documentazione delle spese sostenute ed un documento che attesti la proprietà dell’animale. Ovviamente ci sono tutte le detrazioni dedicate alla casa, ma quest’anno debutta anche un bonus nuovissimo chiamato bonus musica. Si tratta di €1000 per aiutare le famiglie che hanno ragazzi tra i 5 e i 18 anni a sopportare le spese per conservatori scuole di musica cori, bande, eccetera.

Tanti bonus che ti convengono

Ma c’è un bonus che scade davvero in un breve lasso di tempo. Infatti lo si potrà chiedere soltanto nel mese di febbraio. In pratica si avrà soltanto un mese di tempo per chiedere un bonus che vale €500 e che consentirà un bel risparmio delle famiglie italiane. Si tratta del bonus per il depuratore dell’acqua. Questo bonus va a coprire le spese sostenute per un depuratore dell’acqua di rubinetto. Questi purificatori sono assai utili per tante ragioni. Prima di tutto ci fanno risparmiare la spesa per l’acquisto dell’acqua minerale in bottiglia. Può sembrare una spesa banale ma le associazioni a tutela dei consumatori sostengono che nell’arco dell’anno gli italiani spendono tanto per l’acqua in bottiglia.

Leggi anche: Bonus Bancomat 2022: come richiedere i €480 subito. Occhio alle multe

Poi questo bonus si consentirà anche di evitare il fastidio di portare l’acqua minerale in casa e in ultimo ci consentirà anche di non inquinare l’ambiente.

Leggi anche: Superbonus 110%: orientarsi tra unifamiliari, condomini e supercondomini

Infatti le bottiglie di plastica sono una grande fonte di inquinamento. Gli aumenti riguarderanno anche l’acqua in bottiglia, dunque meglio approfittarne.