Postepay: tante carte e offerte. Arriva il presunto prestito senza busta paga

Le carte Postepay sono diffusissime in Italia e non si contano i cittadini che ne hanno una. Tante novità e arrivano i prestiti.

Sono comode, economiche e vengono incontro sostanzialmente a tutte le esigenze della vita di tutti i giorni. Ma il mondo delle carte Postepay è in continua evoluzione ed è importante orientarsi tra le tante Postepay che esistono e le tante offerte. C’è addirittura chi dice che con la PostePay si può avere un prestito senza busta paga, ma andiamoci piano e cerchiamo di vederci chiaro. Innanzitutto è verissimo che Postepay sta portando avanti un sistema di Cashback che consente di avere €1 per ogni spesa di almeno €10. Questo Cashback di PostePay arriverà fino a marzo e sta facendo felici tanti utenti. È importante anche sapere che le carte Postepay sono molteplici e non bisogna credere che esista soltanto quella classica gialla. Infatti la Postepay Evolution può sostituire quasi un vero e proprio conto corrente. La Postepay Evolution ha un IBAN e consente di fare e ricevere bonifici. Dunque per chi abbia delle necessità un po’ più strutturate rispetto alla semplice Postepay e abbia bisogno di un vero e proprio conto corrente, sicuramente la Postepay Evolution conviene di più. Sicuramente meno note sono anche delle carte Postepay pensate per gli studenti. Hanno costi veramente bassissimi, ma hanno anche ovviamente maggiori limiti e paletti.

Ma i nuovi prestiti sono davvero senza busta paga?

Dunque nella scelta della Postepay più giusta per noi è importante consultare il sito per capire qual è quella effettivamente più consona alle nostre esigenze e non attivare direttamente quella classica gialla. Ma ultimamente Postepay anche attivato la possibilità di avere dei prestiti. Si tratta di prestiti piuttosto semplici da avere e piuttosto amichevoli e sicuramente tanti clienti Postepay ne approfitteranno per poter avere qualche soldo in più da spendere subito. Si tratta di uno di quei servizi leggeri offerti da Postepay che saranno destinati a un sicuro successo. Attenzione però perché gira su internet questa notizia secondo la quale i prestiti di carta Postepay sarebbero concessi senza busta paga.

Leggi anche: Poste Italiane: il nuovo SMS di allerta sui conti terrorizza gli utenti. Rischio elevato

Sappiamo bene quanto sia difficile per coloro i quali non hanno una busta paga avere dei prestiti e in questo periodo di grande fragilità economica questo è davvero un dramma.

Leggi anche: Postepay: brutta sorpresa sull’estratto conto e limite del Green Pass

Ma bisogna stare attenti e leggere solo il sito ufficiale delle Poste che correttamente informa che c’è bisogno di busta paga.