Bus, bici e monopattini: questo ricco bonus copre tutto, c’è chi festeggia

Tempo di bonus, ma anche tempo di inflazione galoppante e per le famiglie far quadrare i conti è sempre più difficile.

La situazione italiana dal punto di vista economico è assai complicata e fragile. Un mercato del lavoro sempre più precario e costi in aumento su tutti i fronti mettono le famiglie in serie difficoltà. Ma come fare a fronteggiare questo scenario così complesso? Torna un bonus che sicuramente gli italiani hanno molto apprezzato, il cosiddetto bonus mobilità sostenibile. Si tratta di un bonus che premia tutti coloro i quali lasciano l’auto e si dedicano ad utilizzare mezzi di trasporto più ecologici e sostenibili. Infatti questo bonus copre sia l’acquisto di monopattini elettrici che di biciclette, ma anche di biciclette elettriche e abbonamenti ai mezzi pubblici. Neppure sono esclusi i sistemi di sharing elettrico sostenibile. Questo bonus vale €750 e per chiederlo c’è tempo dal 13 aprile al 13 maggio. Dunque un bonus con tempi di richiesta piuttosto comodi, ma comunque sia contingentati.

Vediamo come averlo

Con il nuovo provvedimento si è reso finalmente operativo un bonus che era stato già promesso dall’esecutivo. In sostanza chiunque abbia acquistato dal primo agosto 2020 al 31 dicembre 2020 i mezzi di trasporto ecologici o abbia sottoscritto gli abbonamenti ai mezzi di trasporto ecologici visti prima può beneficiare di questo bonus. Per accedere a questa agevolazione però bisognava contestualmente anche aver rottamato uno dei cosiddetti mezzi M1 cioè sostanzialmente automobili. Quindi chiunque nel periodo visto prima ha rottamato le automobili del tipo M1 e ha acquistato o sottoscritto abbonamenti ai mezzi di cui abbiamo già detto e nei quali sono inclusi anche i mezzi in sharing elettrico sostenibile, potrà utilizzare il credito d’imposta.

Leggi anche: Bonus mobili e condizionatore insieme: con la novità non paghi più niente

Questo bonus è una spinta precisa dell’esecutivo per invogliare a mollare l’auto e vivere in modo più ecologico e tanti lo stanno facendo.

Vivere senz’auto con questo trucco: la gioia di essere liberi e con tanti soldi in più

E con i costi attuali della benzina il vantaggio è doppio.