RdC, con nuovo ricalcolo INPS c’è chi lo perde e non ha aiuti sulle bollette

È stato il messaggio numero 548 datato 3 febbraio 2022 a scatenare un putiferio per il Reddito di Cittadinanza.

Vediamo che sta succedendo e perché tanti hanno timore per la misura che garantisce loro una sopravvivenza. L’INPS tramite la comunicazione citata prima ha illustrato le nuove modalità di calcolo dei redditi familiari relativi a quei nuclei che percepiscono il reddito grillino. In particolare tutta questa questione nasce dal fatto che le prestazioni assistenziali del nucleo familiare sono state aggiornate e questi aggiornamenti rischiano di travolgere o diminuire il reddito stesso. Quello che sta succedendo e che i trattamenti assistenziali che vanno a d’essere computati nel ISEE si trovano ad essere in un certo senso sostituiti da quelli che risultano direttamente all’INPS. Quindi sia il reddito di cittadinanza che la pensione di cittadinanza verranno ricalcolate e potranno essere in alcuni casi anche revocate. Apprezzare particolarmente potrebbero essere aumenti dell’assegno sociale aumenti delle pensioni integrate al trattamento minimo ma anche aumenti della pensione sociale eccetera.

Una batosta questo ricalcolo

Insomma una brutta sorpresa per chi percepisce pensione di Cittadinanza e reddito di cittadinanza. Gli esperti spiegano che a seguito del ricalcolo c’è la possibilità concreta che tanti si trovino tagliati fuori dal reddito e privati anche della possibilità di richiederlo. Ecco perché molti si stanno informando su come poter avere il reddito di base. E’ l’INPS a chiarire nel comunicato che la nuova ricognizione di ciò che può confluire a determinare il reddito andrà a riflettersi su reddito e pensione di cittadinanza. Si legge come saranno coinvolti nell’aggiornamento “tutti i trattamenti esenti di natura assistenziale attualmente inclusi nella determinazione del reddito familiare, ivi compresi quelli collegati alla condizione di disabilità, con la sola eccezione dei trattamenti per i quali non è prevista la prova dei mezzi”.

Leggi anche:Reddito di Emergenza 2022: una notizia pessima ed una ottima

Le proteste tra i percettori del reddito non mancano.

Leggi anche: Carta acquisti 2022: 80€ ogni 2 mesi, ma possono diventare di più

Tra l’altro perdere il RdC significa anche perdere il diritto allo sconto sulle super bollette di luce e gas.