I 3 maledetti elettrodomestici che valgono mezza bolletta: spegnili ora

Il caro energia è davvero drammatico per le famiglie italiane ed i venti di guerra che spirano dalla Russia parlano di bollette destinate a salire alle stelle.

Vediamo concretamente come difenderci da questo salasso perchè le stime degli economisti dicono che davvero tante famiglie si troveranno nei guai.

Ci si mette anche la guerra, come se non bastasse, a gonfiare a dismisura il costo delle bollette già arrivate a cifre insostenibili. Infatti le tensioni geopolitiche minacciano numerosi tragici aumenti: vediamo come difenderci imparando ad utilizzare con più consapevolezza gli elettrodomestici ed a spegnere quelli più energivori.

Come difenderci

Gli italiani subiscono un salasso senza precedenti perchè sia le bollette di gas e luce che la benzina salgono vertiginosamente e presto saliranno a dismisura anche i prezzi ai discount. Davvero tante famiglie rischiano di non farcela e cercano rifugio nel cambio operatore. Ma conviene davvero? Gli esperti dicono che è meglio lasciar perdere. Infatti anche se oggi siamo tempestati di telefonate che ci invogliano a cambiare operatore, spesso le condizioni proposte sono migliori solo in apparenza. I vari gestori infatti pagano gas e petrolio tutti allo stesso modo e grandi convenienze in questo periodo non sono possibili.

3 elettrodomestici che valgono mezza bolletta

Più sensato allora sicuramente è usare con più consapevolezza gli elettrodomestici che abbiamo in casa ed evitare gli sprechi. Innanzitutto è determinante che gli infissi siano ben isolati ed evitino dispersioni termiche. Il gas russo rischia di non arrivare più e i costi del riscaldamento potrebbero arrivare alle stelle. Meglio anche vestirsi in modo più pesante in casa in maniera tale da non dover eccedere col riscaldamento. Ma vediamo il primo elettrodomestico energivoro: è il forno. Usarlo il meno possibile è d’obbligo ed è anche importante che sia di elevata classe energetica altrimenti ogni cottura sarà un salasso. Pesante è anche la lavastoviglie. Di conseguenza dobbiamo usarla a pieno carico e cercare anche di farne a meno se si può. Anche qui gli studi dimostrano come la classe energetica possa fare davvero la differenza.

Leggi anche: I supermercati resteranno vuoti: 1.200€ per un pieno e i tir si fermano

Leggi anche: Benzina, panico senza precedenti: supera i €2 e le pompe restano a secco

Ma la vera bestia nera della bolletta sono lavatrice ed asciugatrice. La lavatrice va fatta assolutamente a pieno carico ed alle basse temperature. Trenta gradi sono quelli giusti ora. L’asciugatrice è meglio spegnerla. Usarla oggi non ci conviene affatto.