Caro bollette: schiva le mazzate alla fine del mese con questi trucchi

Le associazioni in difesa dei consumatori sono state molto chiare: per la maggior parte delle famiglie italiane il caro bollette rappresenta un allarme realmente preoccupante.

L’inflazione corre a 360° e ormai si attesta al 6%, un valore enorme e devastante che non si riscontrava da decenni. Gli economisti fanno fosche previsioni sul mercato dell’energia perché petrolio e gas naturale stanno crescendo in maniera davvero mai vista.

La colpa è dell’inflazione, ma anche della guerra in Ucraina che rende le materie prime energetiche care come non mai. Gli italiani cercano di risparmiare cambiando operatore, ma spesso questa non è una scelta saggia. Difatti gli esperti del mondo dell’energia sottolineano come tutti gli operatori paghino il gas il petrolio o qualsiasi altra fonte energetica esattamente la stessa cifra e quindi le promesse di costi estremamente bassi sono spesso truffaldine.

Ecco come risparmiare

Allo stesso tempo però gli esperti ci ricordano come ci sono dei semplici trucchi che possono farci abbassare di tanto il peso della nostra bolletta. Vediamoli insieme. Il primo è quello di liberare i termosifoni da qualsiasi ostacolo sia posto davanti o sopra di essi. Tanti Italiani infatti hanno l’abitudine di usare i termosifoni come mensola oppure di coprirli ostacolarli in qualche modo. E’ un gravissimo errore perché abbassa di molto la capacità riscaldante del calorifero e ci costringe a spendere più gas.

Tanti trucchi utili

Un altro trucco e quello di abbassare la temperatura in casa di un grado punto non abbasseremo il comfort dell’abitazione ma sicuramente taglieremo la bolletta. Ci sono poi dei modi di cuocere che sono decisamente più efficienti dal punto di vista energetico. La pentola a pressione vince sulla pentola tradizionale. Allo stesso modo il forno a microonde vince quanto deficienza energetica sul Vecchio Forno a gas o elettrico. Ma anche fondamentale l’utilizzo della piastra di induzione che è molto più efficiente energeticamente rispetto al classico gas. Ma anche soprattutto il modo di utilizzare gli elettrodomestici può fare veramente la differenza.

Leggi anche: Superbonus 110% per sostituzione facciata, idea furba e il Fisco dice si

Leggi anche: Benzina: continuano i rincari con la crisi Russia-Ucraina, ma arriva il bonus

Una lavatrice fatta non a pieno carico rappresenta certamente uno spreco. La stessa cosa va sottolineata per la lavastoviglie. Questi due elettrodomestici vanno assolutamente utilizzati a pieno carico per non fare lavaggi inutili. Inoltre praticamente su tutte le lavatrici e lavastoviglie c’è il programma “Eco”. Si tratta di programmi che ottimizzano i lavaggi e fanno risparmiare, di conseguenza è davvero importante utilizzarli.