Come abbassare la giacenza media sui conti per evitare l’imposta patrimoniale

Se è vero che pagare le tasse è assolutamente un dovere è vero anche che oggi le famiglie sono decisamente in ginocchio.

Milioni di famiglie italiane letteralmente non hanno i soldi per pagare neppure le spese più elementari.

Conf Stampa Draghi Franco

Addirittura 4 milioni di utenze non riescono a pagare le bollette e 1,3 Milioni di bambini video oggi in Italia al di sotto della soglia di povertà assoluta.

Come evitare la tassa

Numeri paurosi che fanno capire come mai gli italiani abbiano fatto registrare una clamorosa impennata di richieste del reddito di base universale sull’apposito sito dell’Unione Europea. Richiederlo è facile e tanti lo stanno facendo.

Ma non sorprende neanche come si cerchino delle scappatoie ovviamente legali per cercare di evitare imposte. Attualmente sui conti correnti intestati a persone fisiche c’è una vera e propria tassa patrimoniale e pari a 34,20 centesimi all’anno. Eppure questa tassa patrimoniale si può anche evitare. Ultimamente si sta parlando di ritorno alla patrimoniale per cercare di recuperare soldi utili al fine di abbassare il pauroso divario sociale che si è creato dopo il covid.

L’imposta si può evitare con la giacenza media più bassa

Ma se il ritorno della patrimoniale attualmente non è stato assolutamente confermato, anzi il governo sembra contrario a questa misura, la tassa sui conti c’è già ma si può anche evitare. L’imposta di bollo di 34,20 all’anno è dovuta soltanto quando la giacenza media supera €5000. Vediamo che cosa vuol dire: se la giacenza media sul conto nell’arco dell’anno supera i €5000, questi soldi saranno dovuti. Ma se la giacenza media è entro i €5000 questi questa piccola tassa patrimoniale non sarà più dovuta allo Stato.

Ecco come fare, ma occhio ai rischi

Questo non significa che in alcuni momenti dell’anno la liquidità non possa superare i €5000 ma mediamente deve essere sotto questa soglia. I modi per tenere la giacenza media sotto i €5000 sono molteplici. Quello più semplice è l’investimento. Infatti investendo in strumenti ovviamente in linea con il grado di rischio che si può sopportare si può trattenere la giacenza bassa e di conseguenza evitare questa mini patrimoniale. Attenzione però perché ovviamente gli investimenti che si vanno a fare devono essere a rischio basso o bassissimo per evitare ovviamente problemi decisamente maggiori.