€6000 (incrementabili) alle famiglie con ISEE basso: dono prezioso che scade il 22/08, corsa per la domanda

Arriva un bonus preziosissimo da 6.000 euro aumentabili addirittura ad 8.500 euro che le famiglie possono chiedere entro il 22/08.

Con questa fortissima crisi e con il forte aumento dei prezzi chiaramente sono tante le famiglie che non ce la fanno più ad andare avanti e che richiedono ricchi di bonus allo stato.

ANSA

Questi bonus sono sempre più importanti perché è proprio grazie ai bonus statali che tante famiglie possono riuscire ad andare avanti.

Il nuovo aiuto per le famiglie: davvero prezioso

Adesso arriva un bonus che vale 6.000 euro oppure addirittura 8.500 euro ed è importante capire di che cosa si tratta.

Pixabay

Tra l’altro proprio per le famiglie a basso ISEE c’è la brutta notizia del fatto che il reddito di cittadinanza sarà quasi sicuramente cancellato in autunno con l’arrivo del governo di centrodestra. Ma cerchiamo di capire questo nuovo bonus. L’aiuto dei 6.000 euro è il cosiddetto reddito energetico. Infatti con i 6.000 euro la famiglia potrà installare sul tetto di casa i pannelli solari necessari ad azzerare la bolletta.

Come avere questo aiuto

Dunque la famiglia riceve 6.000€ per mettere sul tetto di casa o anche sui balconi dei pannelli solari che poi resteranno per sempre. Con questi pannelli solari tutta l’energia prodotta rimane alla famiglia e quindi la famiglia potrà abbassare di molto oppure anche azzerare la terribile bolletta dell’energia elettrica. Per azzerare la bolletta dell’energia questi pannelli solari sono veramente fondamentali. Proprio per questo se la famiglia che ha bisogno anche di una batteria ad accumulo, il bonus sale addirittura ad 8500 euro. A poter richiedere il reddito energetico sono le famiglie con ISEE entro i €20.000.

Un aiuto che si va diffondendo contro le bollette

Di reddito energetico si è parlato tanto ma adesso finalmente è partito nella regione Puglia. Ma sono anche tante altre le regioni che si stanno allineando a questa bella misura. Quindi per poter richiedere il reddito energetico bisogna andare sul sito della propria regione e verificare le condizioni e i paletti per poter richiedere il reddito energetico. Se si rientrerà nelle condizioni previste dalla normativa della propria regione, ecco che sicuramente si potrà fare la domanda per avere i ricchi pannelli solari e poter azzerare quindi la bolletta.