Canone RAI: con l’uscita dalla bolletta finisce (finalmente) obbligo pagamento 90€/anno e vedi la TV

Cambia tutto sull’odiata tassa del Canone Rai. Il Canone Rai è una delle tasse più odiate dagli italiani, ma dal prossimo anno esce dalla bolletta e si può non pagare legalmente.

Vediamo come fare e le tante novità. Il canone Rai è stato fatto entrare in bolletta ai tempi del Governo Renzi. 

ANSA

Facendo entrare il canone della Rai in bolletta nessuno poteva evaderlo e quindi la Rai era contante per i maggiori introiti.

Esce dalla bolletta e puoi non pagare più

Tuttavia le autorità europee hanno stabilito che il canone della tv pubblica non potesse essere fatto pagare tramite le bollette e quindi dal 2023 il canone non si pagherà più sulla bolletta dell’energia.

Pixabay

Vediamo cosa cambia. Ancora non è chiaro come si pagherà questa tassa. Infatti se è sicuro che non potrà più essere pagata sulla bolletta è vero anche che non si è ancora deciso come potrà essere pagata. Le ipotesi sono tante, ma quello che interessa agli italiani che che ci sono ben due modi per non pagare legalmente il canone della tv pubblica. Vediamo come devono muoversi gli italiani per non pagarlo.

I due modi per non pagare il canone RAI

Si parla di far tornare il canone a diventare una tassa autonoma che si paga con i bollettini come era un tempo. Oppure di farla diventare una tassa regionale, ma quel che è sicuro è che ci sono due vie per non pagarlo ed in un caso si può anche continuare a vedere la TV. Vediamo come fare. Gli italiani possono scaricare dal sito della RAI una domanda di esonero dal canone. In questa domanda bisogna dichiarare di non possedere televisori in casa. Facondo così si sarà esonerati legalmente dal pagamento del canone. Tuttavia questa domanda si può presentare solo all’inizio del prossimo anno, entro il 31 gennaio e vale per tutto il 2023. 

Il modo per non pagare il canone e continuare a vedere la tv

Con questa domanda si sarà coperti per un anno dal pagamento del canone rai. Tuttavia bisogna dire la verità e se da un controllo dovesse emergere che invece si hanno televisori in casa ci sarebbero delle sanzioni. Tuttavia una categoria di italiani può non pagare il canone legalmente e continuare anche a vedere la tv. Si tratta degli anziani con ISEE basso.