Reddito di Base Universale: finalmente arrivano 1700€ al mese ufficiali per sempre

Il reddito di base universale è la più grande rivoluzione sociale che sta attraversando l’Italia ma anche l’Europa.

Tanti italiani ormai richiedono con rabbia il reddito di base universale perché non vogliono trovarsi in autunno con una situazione economica realmente esplosiva e senza la garanzia di un reddito minimo per andare avanti.

ANSA/TINO ROMANO

Ma vediamo come ci siano i primissimi a ricevere ufficialmente addirittura 1700 euro al mese per sempre proprio grazie al reddito di base universale.

la rivoluzione del reddito di base

La situazione economica per le famiglie italiane diventa ogni giorno che passa sempre più esplosiva.

Pixabay

Non esistono più tutele sindacali per i lavoratori e quindi gli introiti degli italiani sono sempre più bassi e sempre più precari. Le famiglie italiane sono sempre più in difficoltà anche perché i costi della vita aumentano sempre di più e ci sono tante famiglie che proprio con l’arrivo di questo anno scolastico avranno difficoltà a mandare i propri figli a scuola. Una situazione sicuramente durissima e quindi non stupisce che gli italiani ormai abbiano capito di avere pienamente diritto ad un reddito minimo che consenta loro di andare avanti decorosamente.

Cosa succede e chi sono i primi a riceverlo

Infatti non si vede perché in tanti altri paesi d’Europa stiano partendo tanti progetti pilota per iniziare ad erogare il reddito di base mentre in Italia ancora no. Sono tanti gli economisti che sostengono che la disoccupazione tecnologica sempre più forte già nel giro di pochi anni renderà assolutamente inevitabile l’erogazione del reddito di base universale e quindi che sia necessario fin da subito partire con la patrimoniale e con il reddito minimo erogato a tutti indistintamente. Persino personaggi come Bill Gates o Elon Musk hanno detto chiaramente che la disoccupazione tecnologica ben presto letteralmente costringerà gli stati ad erogare un reddito di base universale.

Una svolta sociale

Effettivamente c’è qualcuno che già comincerà a percepire 1700€ di base universale in Europa e si tratta dei ragazzi del Galles che lasceranno la casa dei genitori. Invece qui da noi in Italia purtroppo questa misura non è ancora partita ma gli attivisti del reddito di base universale sono sempre di più e fanno sentire la loro voce non sempre più forza. In Italia è partita la lotteria privata Ubi for all: infatti gli attivisti italiani del reddito di base universale hanno messo in campo questa lotteria che erogherà 800 euro al mese per 12 mesi di vincitori a titolo di reddito di base proprio per sensibilizzare gli italiani alla richiesta di questo importantissimo aiuto sociale che può cambiare davvero la vita.