Aumenti busta paga: ora arrivano anche gli arretrati da 4000€, dono a sorpresa da chiedere subito

Non solo gli aumenti sulle buste paga ma arrivano anche gli arretrati veramente ricchi fino a 4000 euro.

Si tratta di un aiuto ancora più prezioso viste le stangate su luce e gas.

ANSA

Come sappiamo l’inflazione è fortissima e di conseguenza il governo cerca di aiutare i lavoratori con gli aumenti sulle buste paga.

Gli arretrati oltre gli aumenti

Tuttavia adesso arrivano delle novità veramente ricche per alcuni lavoratori che si ritroveranno sul conto addirittura 4.000€ in più.

Pixabay

Vediamo come funziona questo aiuto veramente straordinario. Per compensare la fortissima inflazione il Governo ha disposto degli aumenti in busta paga fino alla fine dell’anno. Questi aumenti saranno possibili grazie ad un doppio piccolo taglio del cuneo fiscale. Un primo taglio del cuneo fiscale era arrivato all’inizio del 2022 ed un altro è arrivato col decreto aiuti bis di agosto. Di conseguenza fino alla fine dell’anno le buste paga saranno più ricche per tutti i lavoratori dipendenti italiani.

I ricchi arretrati sulla busta paga

Tuttavia siccome la situazione economica è particolarmente precaria e l’inflazione ormai addirittura superato l’8%. Arrivano degli arretrati veramente forti per quello che riguarda alcuni dipendenti e di conseguenza è sicuramente il caso di vedere come ottenerli. Un conto decisamente più ricco di ben 4.000€ per alcuni fortunatissimi dipendenti che appartengono a varie categorie. Il Corriere della Sera rivela che saranno innanzitutto gli infermieri a ricevere un ricchissimo arretrato proprio perché hanno rinnovato il contratto collettivo. I dipendenti comunali invece l’arretrato in busta paga lo riceveranno entro la fine dell’anno. Infatti anche i dipendenti comunali possono ricevere questa somma.

Ecco come funziona questa misura

Ma mentre per gli infermieri è previsto l’arretrato di €4000 per i dipendenti comunali parliamo di un importo entro i 2.000 euro. Ma anche i docenti potranno beneficiare degli arretrati in busta paga. Sostanzialmente stando al Corriere della Sera sono gli impiegati della sanità, i funzionari centrali degli enti locali e i lavoratori della scuola a poter beneficiare di questi ricchissimi arretrati. Tra l’altro i primi a beneficiare di queste somme sono i dipendenti ministeriali. In particolare questo corposo arretrato andrà a quelli che hanno firmato il nuovo contratto collettivo dello scorso Maggio. Infatti questa particolare categoria di lavoratori ha già ricevuto i 2.900 di arretrato. Ma come si è detto l’aiuto più forte è proprio per gli infermieri: infatti gli infermieri potranno arrivare ad ottenere fino a 4736€.