Cartelle esattoriali entro i €1000 addio per sempre, 2500€ solo il 20%, tutti i nuovi scaglioni rottamazione

Veramente troppe famiglie non ce la fanno a pagare le cartelle esattoriali.

Infatti tantissimi italiani hanno cartelle esattoriali molto spesso di importo medio basso che hanno un estrema difficoltà a saldare nei confronti del fisco.

I Love Trading

Si parla di una vera e propria montagna di cartelle che pesano sugli italiani e che il fisco ha anche difficoltà a farsi pagare. Quindi per le famiglie italiane già stremate dall’inflazione e da introiti sempre più bassi c’è anche il problema delle cartelle è veramente troppo.

Super condono in base alla cifra

Sostanzialmente adesso però cambia tutto sulle cartelle esattoriali perché il nuovo governo di Giorgia Meloni sta preparando un vero e proprio condono su quelle sotto ai €1000 e forti sconti per tutte le altre.

Pixabay

Vediamo che cosa sta succedendo. Fratelli d’Italia ha un progetto molto chiaro. Infatti Fratelli d’Italia lavora ad una riforma del sistema tributario che renda più semplici i rapporti tra lo stato e i cittadini ma la prima cosa ovviamente è liberare milioni di Italiani dalle troppe cartelle che gravano su di loro. Quindi il nuovo governo prevede operazioni di saldo e stralcio fino a 2.500 euro. Questo saldo e stralcio per le cartelle fino a 2500€ dovrebbe applicarsi solo alle persone in difficoltà.

Come funziona il grande risparmio

Quindi si dovrebbe versare soltanto il 20% di quello che si deve al fisico e per l’80% restante non si dovrà pagare nulla. Se ci sono importi superiori scatta la rateizzazione automatica in 10 anni. Ma la Lega sta premendo per un saldo e stralcio anche per soglie superiori ai 2500€. Ma il governo sta lavorando anche a tutte quelle situazioni che precedono l’invio vero e proprio della cartella esattoriale. Infatti come sappiamo c’è tutto un iter che precede l’invio della cartella esattoriale e il governo intende incidere anche proprio su quello. Si sta parlando di una tregua fiscale con la formula del 5 + 5. Quindi si parla di una sanzione forfettaria al 5% e poi anche la possibilità della rateizzazione automatica in 5 anni.

Quelle che saranno cancellate

Ma la novità più bella ovviamente arriva proprio per le cartelle entro €1000. Infatti per le cartelle entro i 1.000 euro si sta parlando proprio di una vera e propria cancellazione. Quindi l’aiuto per i tanti Italiani schiacciati dal peso delle cartelle esattoriali potrebbe essere veramente forte, ma oggi la tensione sociale è sempre più alta proprio perché tante famiglie italiane sono in difficoltà. Il condono sulle cartelle esattoriali sicuramente può essere una mano ma gli italiani ultimamente stanno chiedendo un rinforzo dello stato sociale proprio per aiutare le troppe famiglie che stanno cadendo in difficoltà appunto pensare di aiuti solo sul piano fiscale ovviamente non può bastare.