Criptovalute: allarme per Binance. Le autorità UK, impossibile da controllare

Binance è il principale exchange di criptovalute al mondo. Purtroppo però è sostanzialmente una specie di strano apolide che non ha una vera e propria sede legale.

Di fatto in questa maniera sfugge a tutte le normative internazionali. Tuttavia i regolatori dei vari paesi stanno cominciando a stufarsi. La Financial Conduct Authority importante autorità Britannica ha fatto una comunicazione molto dura nei confronti di Binance. Innanzitutto ha ricordato che tratta i prodotti finanziari complessi e ad alto rischio. Ma soprattutto ha definito Binance una realtà che non è nelle condizioni di poter essere supervisionata in modo serio. La raccomandazione che l’autorità britannica ha diramato agli investitori è di stare molto attenti nei confronti di questa piattaforma.

Troppe cose che non quadrano

Questa è solo l’ultima di una lunga serie di raccomandazioni fortemente negative da parte di varie autorità nazionali. Un po’ in tutto il mondo regolatori e decisori finanziari statali hanno diramato raccomandazioni di questo tenore. Binance resta la piattaforma più grande del mondo. Ma se continuerà ad infischiarsene dei richiami delle autorità statali sicuramente gli investitori pian piano cominceranno a spaventarsi. Un buon punto di partenza Sarebbe in effetti proprio quello di scegliere un luogo per istituire una sede centrale e sottoporsi a tutti i controlli previsti dalle normative di quel paese.

Leggi anche: Bufera su DAZN e anche la Serie A chiede garanzie

Sicuramante situazioni del genere allontanano molto la gente dalla criptovalute. Tutte le perplessità che l’uomo comune ha nei confronti di questa peculiare forma di investimento non possono che essere acuite dal sapere che il principale exchange del mondo non è sottoposto nei fatti a nessuna normativa. 

Leggi anche: Pandemia, l’enorme speculazione della cause farmaceutiche: il prezzo che stiamo pagando

Certamante la saga tra Binance e le autorità non finisce qui. Sono troppe le autorità in giro per il mondo che stanno mettendo in guardia gli investitori.