Lockdown, inflazione, tensioni internazionali: tre macigni sulla borsa

I mercati azionari di tutto il mondo sembrano aver dimenticato la paura della variante omicron, ma in realtà gli analisti mettono in guardia: ci sono forti criticità non risolte.

Innanzitutto ci sono le fortissime tensioni internazionali che stanno crescendo tra Usa e Russia ed Usa e Cina. Ray Dalio proprio in questi giorni ha detto che teme molto la tensione tra Usa e Cina e la vede come un possibile detonatore di crisi sui mercati. Un altro fattore critico, sempre sottolineato dagli analisti sono i lockdown. Se la quarta ondata dovesse peggiorare, i lockdown costringerebbero tante nazioni alla chiusura e rallenterebbero l’economia. Questo potrebbe avere un impatto assai pesante sulla ripresa. In realtà le chiusure di alcuni paesi hanno già colpito l’economia Europea, ma gli analisi sottolineano che le cose potrebbero peggiorare. La terza grande minaccia è forse la peggiore di tutte ed è l’inflazione.

Tre macigni ingombranti

L’inflazione è molto più alta, diffusa e strutturata di quanto non si pensasse inizialmente. Le banche centrali in un primo tempo hanno cercato di minimizzare il fenomeno, ma oggi questo non è più possibile. La Federal Reserve ha fatto capire di prendere molto sul serio la minaccia dell’inflazione e di poter applicare anche molto velocemente una politica monetaria restrittiva. Ed è forse questa la cosa che più spaventa le borse. Certo l’inflazione può danneggiare consumi e produzione, ma il danno maggiore che potrebbe arrecare alle borse è proprio quello di costringere le banche centrali ad una politica monetaria più restrittiva che farebbe mancare loro quel supporto che le ha fatte crescere in questi anni.

Leggi anche: Guida: troppi ETF e l’investitore non sa cosa scegliere

Dunque la borsa di questi giorni è una borsa serena solo in apparenza e queste minacce, che vengono monitorate dagli analisti con grande attenzione, rischiano di creare delle situazioni piuttosto problematiche.

Leggi anche: Guadagnare su blockchain e crypto senza possederle: arriva ETF geniale

Queste criticità scandiranno le prossime dinamiche dei mercati.