Bollette, stangata di fine anno. Arera: +55% luce, +41,8% gas, ma puoi evitarlo

Arrivano finalmente i numeri ufficiali da Arera, autorità che si occupa dell’energia e purtroppo sono numeri tremendi.

Parliamo ovviamente della maxi stangata sulla luce e gas prevista per gennaio 2022. In queste settimane si erano fatte tante ipotesi, ma ovviamente si attendeva l’ufficialità dei numeri di Arera e purtroppo è arrivata la conferma che tutti temevano. Di conseguenza dal primo gennaio avremo un aumento del 55% per quanto riguarda l’elettricità mentre un aumento del 41,8% per quanto riguarda il gas. Sono numeri veramente terribili perché gettano letteralmente tante famiglie italiane in quella che viene definita povertà energetica. Infatti secondo uno studio Ipsos una famiglia su cinque avrà difficoltà a pagare queste maxi bollette. Se consideriamo che il tutto si inserisce in un quadro economico veramente fragile specialmente per i meno abbienti, ci rendiamo conto del dramma che tanti si apprestano a vivere. Ma vediamo chi sarà esentato da questa maxi stangata. Molte voci critiche si sono levate nei confronti del governo accusato di fare poco o nulla contro il rincaro delle bollette.

Numeri tremendi

Ma attualmente il governo ha messo in campo interventi economici a sostegno di quelle famiglie con un reddito al di sotto degli €8.000. Questi interventi si avranno anche per le famiglie che hanno un reddito al di sotto dei €20.000 purché però abbiano quattro figli. Le associazioni dei consumatori lanciano l’allarme perché il rincaro sulle bollette ha un vero e proprio effetto domino che va a ripercuotersi poi su tutte le voci di spesa delle famiglie italiane ed è questo in realtà il pericolo maggiore. Va anche detto però che senza l’intervento del governo la situazione sarebbe stata ben peggiore. Infatti se il governo non fosse intervenuto con manovre correttive gli incrementi sarebbero stati del 65% per l’elettricità e del e di quasi il 60% per il gas. Il Codacons lancia l’allarme perché in soli nove mesi secondo l’associazione a tutela dei consumatori, le tariffe del gas sono salite del 84% e quelle dell’elettricità sono salite del 87%.

Leggi anche: La Finanza setaccia tutti i Bonus Covid: ecco quando si rischia la galera

Un vero e proprio massacro per le famiglie che costerà ad ogni famiglia italiana una cifra davvero record.

Leggi anche: Bonus Renzi 2022: arriva la sorpresa che fa felici tanti, ma non tutti

Infatti il Codacons stima una stangata inflazionistica di €1200 per ogni nucleo familiare italiano.