I furbetti dell’ISEE che ottengono tutto gratis. Come fanno e cosa rischiano

L’ISEE da quando è nato, ha visto crescere la sua importanza progressivamente anno dopo anno.

Infatti qualsiasi elargizione di danaro il Governo intenda fare, ormai la lega sistematicamente all’ISEE. L’ISEE non è amato da tutti, infatti molti ritengono che si tratti di un indicatore imperfetto dello stato economico di una famiglia. Ma ciò non cambia il fatto che diventi sempre più importante. Da quando esiste il Reddito di Cittadinanza, poi, l’ISEE è diventato letteralmente lo spartiacque tra chi può vivere tranquillamente con il reddito grillino e chi non può farlo. Da quest’anno c’è l’assegno unico e puntualmente l’ISEE torna a veder crescere la propria importanza, perché l’assegno unico aumenta o diminuisce proprio a seconda di questo parametro. Ma negli ultimi anni sono emerse, a seguito di approfondite indagini della Guardia di Finanza, innumerevoli tecniche grazie alle quali tanti cittadini italiani simulano un ISEE molto più basso di quello reale.

Le tecniche sono tante

Nuclei familiari che si spaccano in due, conti correnti non dichiarati, beni intestati frettolosamente ad altri: i trucchi non si contano. Insomma, attraverso raffinati artifici contabili che molto spesso coinvolgono residenze fasulle, l’ISEE è diventato anche un formidabile strumento per frodare lo stato e per ottenere bonus e aiuti a pioggia nonostante non se ne abbia alcun diritto. Eppure porre in essere queste pratiche è assai pericoloso. L’INPS ha deciso di intensificare i controlli ed incrociare le banche dati ai fini di stanare tutti coloro i quali, manipolando l’ISEE, percepiscono il Reddito di Cittadinanza in modo ingiusto.

Leggi anche: ISEE 2022: vediamo l’anno di cui richiedere saldo e giacenza. Molti sbagliano

Completamente diversa, invece, la situazione di quei cittadini in perfetta buona fede che sbagliano a compilare l’ISEE e poi si trovano nei pasticci a causa di un ISEE calcolato più basso di quello che non sia in realtà.

Leggi anche: ISEE: sul sito delle Poste tutti i dati per calcolarlo senza code ed errori

Ma giocare con l’ISEE può determinare il ricadere in varie fattispecie di reato.