Scadenze fiscali gennaio 2022: la tregua è finita e tanti devono pagare

Quella tregua con il fisco che era nata dalla pandemia di Covid e che in un modo o nell’altro era durata per tutto il 2021 è decisamente terminata.

Rottamazione Ter e saldo e stralcio sono ormai un ricordo e mettersi in regola col fisco diventa più importante perché le sanzioni tornano ad essere severe. Tutti quegli elementi di tolleranza che la macchina fiscale aveva messo in campo per venire incontro ai contribuenti in piena epoca covid, ormai non esistono più e le multe per chi non si mette in regola risultano salate. Prima di vedere analiticamente le scadenze di questo gennaio 2021 e come noteremo sono molteplici, è il caso però di ricordare la tolleranza dei 180 giorni. Infatti per tutte le cartelle che arriveranno nei primi tre mesi di questo 2022 i termini per il pagamento non passano dagli usuali 60 giorni a 180 giorni. Il tutto senza interessi. Ecco dunque le scadenze fiscali di gennaio. Innanzitutto il 10 gennaio c’è il versamento dei contributi all’INPS. A questo versamento dei contributi trimestrali sono tenuti i datori di lavoro domestico.

Calendario scadenze gennaio

Il 26 gennaio 2022 c’è invece la scadenza per mettersi in regola con l’acconto IVA 2021. Il 31 di gennaio invece ci sono due scadenze. La prima scadenza fissata per il 31 gennaio riguarda il pagamento dell’imposta di registro sui contratti di locazione relativi al primo gennaio. Sempre al 31 gennaio scade la possibilità per mettersi in regola con la richiesta di esonero dal canone RAI. Senza la richiesta di esonero al canone RAI si dovrà pagare il canone sulla televisione per tutto il 2022. Se non si dovesse fare a tempo al 31 gennaio l’altra data fissata è quella del 30 giugno.

Leggi anche: Mutuo anche ai precari: se sei under 36 garantisce lo Stato col Bonus

Infatti entro il 30 giugno si può chiedere nuovamente l’esonero dal canone RAI ma questo varrà soltanto per il secondo semestre dell’anno.

Leggi anche: Arriva il Bonus Internet Fase 2 e vale €2.500 subito. Ecco come averlo

Date da non dimenticare e da segnare sul calendario.