Bancomat: come prelevare gratis e quali ti rubano tutto

Il mondo del Bancomat è in continua evoluzione. Vediamo in che modo.

Da un lato è assediato dallo Stato perché il bancomat rientra comunque nel più vasto universo del denaro contante che l’esecutivo sta cercando di limitare in ogni modo. Ma dall’altro sono anche i malintenzionati a rendere i bancomat sempre meno sicuri. Ma anche le banche non mancano di creare i loro problemi agli utenti. Spesso infatti gli utenti finiscono per pagare un’operazione banalissima come il prelievo bancomat che dovrebbe essere gratuita. Vediamo perché. Prelevare presso un bancomat della propria banca non comporta alcuna commissione linea di principio ma allora perché spesso gli italiani la commissione invece la pagano? Questo accade perché le le banche stanno progressivamente riducendo il numero dei bancomat a disposizione. Di conseguenza l’utente stanco di cercare invano il bancomat della propria banca finisce per prelevare da quello di un’altra e dunque deve pagare la commissione. Ma in questo 2022 bisogna stare attenti a prelevare più di €1000. Infatti sebbene il limite per il prelievo bancomat rimanga €1.500 esiste un limite per l’utilizzo del denaro contante che quest’anno è sceso a €999.

Ecco a cosa stare attenti

Ciò significa che se preleviamo dai €1.000 in su la banca ha persino l’autorizzazione a porci delle domande ed eventualmente persino a segnalare al fisco. Ma l’insidia più grande restano comunque banditi e malintenzionati. Ormai sono diventati bravissimi nel nascondere microcamere e dispositivi elettronici su molti bancomat e di conseguenza gli italiani si stanno abituando a controllare bene il bancomat prima di fare il prelievo. Il rischio è quello che il proprio PIN venga letto da occhi indiscreti. Oggi le tecnologie per rendere il bancomat una vera e propria trappola a vantaggio dei banditi sono tante. 

Leggi anche: Bonus giardini e terrazzi 2022: ricco e con proroga triennale

Decisamente importante esaminare il bancomat da cui vogliamo prelevare.

Leggi anche: Superbonus 110%: ecco come il contatore può farlo perdere. Brutta sorpresa

Se ci sembra che abbia qualcosa di strano è meglio lasciar perdere.