Bonus casa: ecco il prezzario ufficiale, se non ti attieni il rimborso salta

Con la temuta nuova stretta ad una sola cessione del credito, molti temono il caos sui Bonus casa.

Ma è in arrivo dal ministero per la transizione ecologica il decreto con il prezzario ufficiale per i lavori relativi al bonus. Dovrebbe arrivare il 9 febbraio questo prezzario firmato dal ministero della transizione ecologica. Questo prezzario sicuramente eviterà caos e controversie. Secondo quanto rivela Money non sarà un prezzario globale ma conterrà 35 voci. 35 voci preziose che indicheranno a committenti e ditte come evitare che i loro preventivi siano considerati sospetti e bocciati. Dunque sicuramente un elemento prezioso per evitare guai e rischi. Ma cosa conterrà questo prezzario? Probabilmente conterrà gli interventi trainanti del Superbonus ma anche tanti interventi minori. Il ministro Cingolani entro il 9 febbraio dovrà diramare il prezzario. Infatti questa scadenza è stata stabilita dalla legge di bilancio del 2022.

Grossi rischi per i cantieri

Attenzione dunque a questo prezzario perché andare oltre i valori contenuti in esso significa rischiare che i propri lavori non siano considerati pagati in modo congruo. Ma il vero problema per il mondo dell’edilizia è il limite della cessione dei crediti. A quanto pare i crediti saranno cedibili una volta sola. Questo dice la bozza del decreto sostegni ter. Il mondo dell’edilizia si sta ribellando a tutto questo perché sostiene che nasceranno un mucchio di cause. I cantieri già aperti, infatti vedranno cambiare le regole in corso d’opera e committenti e dite dovranno accordarsi di nuovo. Se l’accordo arriva, bene, ma se non ci si accorda cosa succede? Tante cause e blocco dei cantieri. Questo paventano le associazioni di categoria. Scongiurano il governo di ripensarci e forse ciò è possibile.

Leggi anche: Stangata luce e gas: leggendo la bolletta scopri se hai avuto il bonus

Può essere che il governo alla fine arriverà ad una soluzione di compromesso che eviterà il limite ai cantieri già aperti.

Leggi anche: Superbonus: edifici misti e modifiche catastali, bussola dalle Entrate

Sicuramente nuovi dettagli emergeranno a breve.