Nuovo modello redditi PF 2022: pioggia di detrazioni e crediti che non sapevi

Il modello redditi PF 2022 è stato appena approvato dall’Agenzia delle Entrate.

Le novità non mancano e saranno di sicuro interesse per tanti. Innanzitutto c’è l’atteso trattamento integrativo di €1200. Il trattamento integrativo spetta a quei dipendenti che abbiano redditi fino al tetto massimo dei €28.000. Le novità forti ci sono per il cosiddetto cuneo fiscale come ampiamente atteso. Grande spazio è dato al superbonus e ai bonus casa in generale. Ma purtroppo con la stretta sulla cessione del credito questi bonus appaiono ormai decisamente appannati e molti non ne vogliono più sentir parlare. Il limite ad una sola cessione rende questi bonus contorti e problematici. Le associazioni di categoria temono che presto sui cantieri si scateneranno cause a raffica. Il fatto è che si sono cambiate le regole in corso d’opera e i problemi non mancano. Arriva finalmente uno dei bonus più chiacchierati: il cosiddetto bonus musica. Si tratta di un aiuto concreto per tutte quelle famiglie che abbiano ragazzi tra i 5 e i 18 anni e che stiano ricevendo un’educazione musicale. Il bonus musica viene in aiuto sia per quanto riguarda le spese dei conservatori, ma anche dei cori bande e scuole di musica. Previsto tetto Isee e le spese devono essere documentate.

Davvero tante detrazioni

Grande conferma e quella del credito di imposta per gli under 36 dedicato all’acquisto della prima casa. Un’altra grande novità e il bonus sull’eliminazione delle barriere architettoniche. Questo bonus vale addirittura il 75% ed è una delle novità sicuramente più unanimemente apprezzate dell’ultima manovra. Ma una precisazione è importante se i lavori per l’eliminazione delle barriere diventano trainati da altri lavori relativi al superbonus ecco che si potranno eliminare le barriere architettoniche inglobando tutto nel maggior bonus del 110%

Leggi anche: Lettere dal Fisco: arrivano a tutti, hai un’alternativa, ma non è piacevole

Insomma tanti bonus e detrazioni, ma resta caldo l’argomento dei tanti che non ce la fanno a mettersi in pari col fisco.

Leggi anche: Rottamazione, saldo e stralcio: finalmente l’ossigeno, la gioia dei nuovi termini

Dunque tante detrazioni importanti in un periodo oggettivamente complicato.