Bancomat: alcuni devono usarlo meno perché aumentano le commissioni

Tante novità in arrivo sul Bancomat che ormai è soggetto ad un vero e proprio fuoco incrociato.

Un fuoco da più fronti si abbatte infatti sul popolare sportello automatico che gli italiani dovranno cominciare ad utilizzare decisamente in modo diverso. La popolarità del Bancomat è fuori discussione e tutti lo usano con notevole frequenza, ma il Bancomat è diventato anche un nemico giurato del Governo e paradossalmente delle stesse banche. Vediamo perché.

Innanzitutto ad usare il bancomat si rischiano multe assai salate, se non si osservano alcuni principi di fondo. Difatti attualmente vige ancora il limite al contante di €1000. Ma al bancomat si può versare e prelevare fino a €1.500. Due soglie diverse che possono creare problemi. Infatti chi dovesse versare o prelevare al bancomat una cifra compresa tra i 1000 e i €1500 potrebbe essere sospettato dal fisco di voler aggirare il limite sul contante.

Nuovi rischi

Infatti versare e prelevare in questo intervallo di cifre è consentito, ma il fisco potrebbe interpretarlo in modo sbagliato. Infatti con i nuovi poteri concessi dall’autorità sulla privacy il Fisco può monitorare con grande attenzione proprio Bancomat, conti correnti e carte e dunque è meglio evitare una multa salatissima. Infatti la multa sul per chi aggira il limite sul contante arriva addirittura a €50.000. Ma quest’anno c’è un’altra brutta notizia perché le commissioni al bancomat triplicano. Le banche ormai considerano la tenuta degli sportelli bancomat un vero e proprio costo insostenibile.

Commissioni triplicano

Quindi per chi dovesse prelevare dal bancomat di una banca diversa dalla propria al posto delle solite commissioni di €0,49 con la nuova normativa si troverà delle commissioni triple. Infatti con la nuova normativa chiesta proprio da Bancomat Spa, chi preleva da un bancomat di una banca diversa dalla propria avrà delle commissioni che potranno arrivare appunto fino a €1,50. Ma i Bancomat sono sempre di meno perché le banche tendono a tagliarli, appunto, per i costi.

Leggi anche: Bonus auto: basta solo elettrico, arrivano quelli per diesel e benzina

Leggi anche: Debiti col Fisco: arrivano due nuove vie per salvarti. Non solo rate

Quindi trovare il bancomat della propria banca diventa importante se non si vuole pagare la nuova commissione, ma diventerà progressivamente sempre più difficile. Ma non sono soltanto i bancomat a sparire progressivamente. Infatti sono stati annunciati tagli che porteranno all’eliminazione di ben 2500 filiali di banca in Italia. Oltre al danno per i correntisti c’è anche un vero e proprio allarme occupazionale dunque.