Reddito di Emergenza: niente rinnovo, ma arriva il Reddito di Base

Una buona notizia per chi è rimasto deluso dalla mancata proroga del Reddito di Emergenza.

La crisi in Italia ed in Europa è assai pesante. Pandemia ed inflazione mettono in ginocchio i più fragili ed arrivare alla fine del mese è difficile per troppe famiglie. La pandemia di covi ha acuito le disparità tra ricchi e poveri allargando una pericolosa voragine sociale. Nel momento più duro della pandemia il reddito di emergenza ha offerto una mano a chi proprio non ce la faceva ad andare avanti, ma poi questa misura è terminata. Tante famiglie guardano al futuro con comprensibile apprensione. Ma dall’Europa arrivano buone notizie. Il Reddito di Base è una misura rivoluzionaria che può davvero cambiare la vita di tutti i cittadini e specie di quelli più in affanno. Il reddito di base nasce dall’elaborazione di varie università internazionali ed ora arriva concretamente per i cittadini.

Come fare ad averlo

Il Reddito di Base nasce non solo dal divario tra ricchi e poveri che si fa sempre più drammatico, ma anche dalla realtà dei fatti: nei prossimi anni milioni di posti di lavoro spariranno a causa della tecnologia. Le auto a guida autonoma, prederanno il posto di tassisti e conducenti di autobus e camion. Si stima che quasi il 50% dei posti di lavoro sarà bruciata negli anni a venire. Ecco perchè c’è bisogno di un reddito minimo garantito universalmente a tutti. Le istituzione Europee sono a buon punto. L’iniziativa popolare per attivare il reddito di base ormai è uscita dalle università ed è approdata in sede europea.  Questa è la pagina della UE dove firmare per poterlo ottenere.

Leggi anche: Reddito di Cittadinanza 2022: è cambiato, arriva tagliola e doppio pagamento

Il processo per farlo approdare in Parlamento e poi nella vita di ogni cittadino europeo è a buon punto.

Leggi anche: Reddito di Cittadinanza: date accrediti gennaio, ma occhio al Green Pass

Presto ogni cittadino europeo, se si raggiungono le firme necessarie, potrà avere il suo reddito che gli consentirà di guardare con serenità al futuro.