Bollette, un grado in meno in casa e risparmi l’8%: tutti i trucchi che salvano

Le bollette sono arrivate alle stelle: guida completa ai trucchi che ti salvano.

La tensione sociale è forte a causa dell’inflazione e soprattutto dell’aumento marcato delle bollette di luce e gas.

Sono tante le famiglie italiane che non stanno riuscendo a far fronte ai rincari e le associazioni a tutela dei consumatori denunciano la situazione assai grave. Ma ci sono dei trucchi che possono consentirci di risparmiare veramente tanto. Mentre si parla con insistenza dell’arrivo del reddito di base europeo che potrebbe essere una vera boccata di ossigeno per le famiglie, ci sono una serie di strategie che possono tagliare subito la bolletta. Le associazioni dei consumatori e vari quotidiani italiani stanno diramando delle vere e proprie linee guida per non soccombere. E’ ad esempio il Sole24ore che sottolinea un dato molto interessante: se abbassiamo di un grado la temperatura della nostra casa, la bolletta del riscaldamento si riduce di circa l’8%.

I trucchi da adottare subito

Dunque molto meglio vestirsi un po’ più pesanti, ma abbassare la temperatura della casa. Un altro accorgimento importante per abbassare la bolletta è quello di usare i programmi Eco per quanto riguarda la lavatrice e lavastoviglie. Questi programmi sono studiati apposta per abbattere il consumo di questi elettrodomestici e sono presenti su quasi tutti i modelli. Di gran lunga meglio preferire la doccia al bagno. Sia dal punto di vista del consumo idrico che da quello energetico, la doccia è sicuramente da preferire ma è anche importante farsi docce piuttosto brevi. Assolutamente fondamentale un buon isolamento degli infissi,

Ecco come risparmiare in modo marcato

Infatti infissi che disperdono la temperatura della casa sono un’autentica mazzata sulla bolletta degli italiani perché impongono uno spreco veramente forte. In cucina sicuramente vincono il piano cottura a induzione e la pentola a pressione. Queste due tecnologie riescono a ridurre veramente tanto i consumi perché ottimizzano al massimo l’utilizzo dell’energia e riducono i tempi. Tutti gli studi condotti premiano queste due tecnologie come realmente efficienti. Ma due elettrodomestici che comunque si riconfermano i pesi massimi del consumo sono lavatrice e lavastoviglie.

Leggi anche: Caro bollette: sgonfiale cambiando l’uso di questi 3 elettrodomestici

Leggi anche: Bolletta: che salvezza, cuoci la pasta quasi senza gas con questo trucco

Assai importante dunque che l’utilizzo di questi due elettrodomestici sia rigorosamente a pieno carico. Per quanto riguarda la lavatrice poi è determinante preferire il programma a 30° rispetto a quelli più caldi che spesso sono assolutamente inutili. Ma andate subito a leggere il trucco per cucinare la pasta quasi senza gas contenuto nei link e risparmierete tanto.